MAIL

infoitalia logo

APPROFONDIMENTO NEWS

14 Luglio 2014 Normativa sull’utilizzo degli sms con mittente testuale
Vi informiamo che per effetto di una delibera AGCOM entrata in vigore il 16/10/2013 sulla regolamentazione dell’Alias, il mittente alfanumerico di massimo 11 caratteri utilizzato per personalizzare i messaggi SMS, può essere utilizzato solo dai possessori di partita IVA o codice fiscale numerico. Chi desidera utilizzare un Alias come mittente del proprio messaggio SMS, dovrà preventivamente registrarlo sul Database di AGCOM, avendo cura di indicare i dati anagrafici e le informazioni di contatto relative al soggetto titolare dell’Alias. Per facilitare questa operazione a partire dal 1 Luglio 2014 la procedura, per effettuare la registrazione dei mittenti dei vostri messaggi SMS (chiamati anche "Alias") sui Database di AGCOM, è stata integrata all’interno dei pannelli di amministrazione SMS nella nuova sezione "Alias", presente nel menù in alto. Per registrare i vostri Alias basterà, dunque, accedere all’area riservata, cliccare sul tasto "Alias" e inserire i dati richiesti. I campi richiesti sono:- Alias - Nazione (inserisci la nazione associata alla Partita Iva) - Partita Iva - Ragione Sociale - Indirizzo della sede legale - Codice fiscale (campo non obbligatorio) - Riferimenti aziendali (campo libero con massimo 250 caratteri. Puoi inserire una o più informazioni di contatto ad es. e-mail, telefono, fax, PEC, …, eventuali orari di utilizzo).Una volta compilati tutti i dati, cliccare su "Richiedi Registrazione" per finalizzare la richiesta. L’effettiva registrazione sul database di AGCOM avverrà entro il più breve tempo possibile. Potrete verificare lo stato dei vostri Alias registrati e/o cancellarli all’interno della sezione "Elenco Alias" che si trova come voce nel menù a sinistra. Le operazioni di registrazione degli Alias in uso dovranno essere effettuate entro il giorno 19 Luglio 2014. Solo a partire dal 20 Luglio 2014 i messaggi con Alias non registrato verranno consegnati con un mittente numerico.I Clienti privati che utilizzano il servizio di spedizione SMS, come specificato sulla Delibera, non potranno purtroppo più utilizzare l’Alias e tutti i loro messaggi saranno caratterizzati da un mittente numerico. Vi ricordiamo che ogni qualvolta desidererete spedire SMS utilizzando un nuovo Alias come mittente, dovrete preventivamente registrarlo. In caso contrario, il mittente verrà convertito in un mittente numerico.Il nostro supporto clienti è a vostra completa disposizione per ogni eventuale chiarimento.


« torna alle news