MAIL

infoitalia logo

APPROFONDIMENTO NEWS

11 Settembre 2007 La partita IVA va in home page

Un obbligo poco conosciuto e osservato per il quale è prevista una sanzione amministrativa.
Titola Fisco Oggi, la rivista telematica dell’Agenzia delle Entrate
“Sul Web la partita IVA è d’obbligo”.
Il titolo dell’articolo sta a significare che “Chiunque è in possesso di partita Iva e dispone di un sito web deve indicarla in home page”.La disposizione è stata infatti introdotta dall'articolo 2 del Dpr n. 404 del 5 ottobre 2001, che specifica come il numero di partita Iva "deve essere indicato nelle dichiarazioni, nella home-page dell'eventuale sito web e in ogni altro documento ove richiesto".L’Agenzia ha voluto ricordare a tutti la disposizione con una nuova risoluzione (n. 60 del 6 maggio del 2006) che conferma l’obbligo per tutti, non solo per i siti di e-commerce e che è prevista una sanzione amministrativa, che va da 258,23 a 2.065,83 euro per chi omette il numero.


« torna alle news